Polpette di piselli

Ingredienti (per 4 persone)

polpette

800 gr di piselli freschi crudi, 4 zucchine, 150gr di ricotta, 1 uovo, 30gr di parmiggiano, 50gr di pangrattato, sale e pepe q.b., noce moscata q.b.

Modo di preparo

Lesa i piselli in acqua salata per 15 min (puoi anhe utilizzare i piselli surgelati, seguendo le indicazioni di cottura riportate sulla confezione). Lava le zucchine e falle lessare per 5 minutti. Scola sia i piselli che le zucchine e frulla il tutto allungando, se necessario, con 2 cucchiai della loro acqua di cottura. Versa quindi la purea ottenuta in una ciotola insieme alla ricotta. Aggiungi l’uovo, il parmigiano, una grattugiatina di noce moscata e il pangrattato, mescolando bene e formando un composto omogeneo. Fai riposare il composto in frigorfero per 30 minutti. Forma delle polpette e passale nel pangrattato. Cuoci in forno per 20 minuti a 180°C.

Il plus è la cottura in forno

Questo piatto fornisce proteine in gran parte vegetali e in più la cottura in forno permette  di allegerilo in termini calorici e di digeribilità. Il mix di fibre, contenute nei legumi e nelle zucchine, rende questa ricetta altamente saziante. L’ideale per chi vuole restare in forma. Per variare puoi utlizzare legumni differenti, come lenticchie, ceci o fagioli.

CON LA SALSA ALLO YOGURT E “ANTIGONFIORI”

Acompagna queste polpepette con una salsa allo yogurt che contrasta i gonfiori: mescola 4 cucchiai di yogurt greco, aagiungi una spruzzata di limone e condisci con sale, pepe inn grani, prezzemolo o erba cipollina e un cucchiaino di semi di cumino pestati.

 

Idee di Centrifugati Dimagranti

centrifugatiDa quando mio marito mi ha regalato una centrifuga sono diventata una fan dei centrifugati! Ogni giorno provo a fare qualche ricetta diversa per sfruttare anche del potere  dimagrante che possiamo ottenere dai centrifugati ottenuti.

Ora mi chiederete: ma Ana, come possono i centrifugati aiuitare a perdere peso?

Allora, vi rispondo che il centrifugato mantiene quase intatte sostanze come sali minerali e vitamine presenti nella frutta e nella verdura, che sono si dissetanti, ma aiutano anche a combattere la fame e sostituiscono perfettamente gli spuntini, di cui inoltre contengono meno calorie. La difficoltà a consumare frutta e verdura viene superata dai centrifugati, perché sono molto più attraenti e gustosi.

Un esempio di un ottimo centrifugato? Quello a base di ananas. Non solo è molto fresco, ma se consumato al mattino aiuta a combattere la ritenzione idrica e a sciogliere i grassi. I centrifugati sono ottimi a colazione, ma anche per sostituire gli spuntini. Un altro esempio è il centrifugato di cetriolo, che è molto dissetante e a contenuto zero di calorie. Non è un caso che essi siano diventati famosi perché inseriti nelle diete delle più famose star di Hollywood.

Ai centrifugati si possono abbinare frutta e verdura a proprio piacimento. Naturalmente in tema di centrifugati dimagranti sarebbero da preferire le verdure. Perché? Molto semplice, perché la frutta può contenere anche parecchi zuccheri e quindi un elevato apporto calorico. Non tutti i frutti, infatti, sono adatti ad un regime dietetico, soprattutto le mele che contengono un numero massiccio di calorie.

Quali sono gli ingredienti per centrifugati dimagranti migliori? Eccone qualche esempio: carote, finocchio, sedano, asparagi, rape, cetriolo, kiwi, pompelmo, pere ed ananas (ovviamente). Nei centrifugati possiamo utilizzare solo frutta e verdura? La risposta è no. Possiamo “condirli” anche con spezie e radici. Molto utilizzato in questi casi è lo zenzero, il pepe nero o la curcuma, ovviamente a seconda dei gusti. E ora vediamo alcune ricette

indexCentrifugato ACE

  • 3 Carote
  • 3 Arance
  • 1 Limone

Ricco di vitamina A, che è la vitamina per eccellenza, prreviene la formazione di rughe perché stimola la produzione del collagene, che renda la pelle più elastica. Inoltre, stimola la crescita e la riparazione dei tessuti combattendo i radicali liberi. La carota protegge la vista perché ha un’azione protettiva sulla retina, mentre il betacarotene contenente in essa ci aiuta ad abbronzarci al sole d’estate. Inoltre contiene potassio che aiuta a disintossicare e a depurare il nostro organismo.

La arancia è ricca di vitamina B e C, che limitano l’assorbimento di grassi e di zuccheri, mentre favorisce il transito intestinale e a rafforzare il sistema immunitario. Il limone è un battericida naturale e antisettico. Aiuta a combattere l’alito cattivo, la cellulite e la pelle a buccia d’arancia.

 

indexCentrifugato alla cannella

  • Da 1 a 3 grammi di cannella
  • 3 Mele

Potrà sembrarvi strano questa combinazione ma mela e cannella sono un abbinamento davvero senza pari quando si tratta di perdere peso!

La cannella è un ottimo antiossidante ed è utilissima contro la fame nervosa.Favorisce il dimagrimento localizzato sull’addome e facilita l’assorbimento dello zucchero nel sangue, abbassando di conseguenza i livelli di glicemia e contrastando la formazione di grasso.

Protegge la nostra pelle dai radicali liberi e quindi a prevenire l’invecchiamento. Ha proprietà diuretiche, ottima quindi per chi soffre di cellulite o ritenzione idrica.

Il “Piruvato” è una sostanza contenuto all’interno della mela rossa (il frutto con maggiore concentrazione) che viene normalmente prodotta dal nostro organismo. questa sostanza ha il potere di agire sugli zuccheri, aiutandoci a sciogliere l’adipe che abbiamo accumulato durante una vita di eccessi e quindi facendo diminuire il grasso, favorendo la massa muscolare.

Centrifugato al peperoncino

  • Da 2 a 5 grammi di peperoncino
  • 4 pomodori medi

index2Cosa ne pensate di un’ottimo centrifugato dimagrante a base di peperoncino e pomodoro! Per molti, io inclusa ;-), puo sembrare strano il gusto salato piccante per un centrifugato ma dovete fidarvi di questa accopiata! Il peperoncino contiene una sostanza chiamata “Capsaicina”, che consente ad esso di rappresentare un alimento termogenico, portando il nostro organismo a consumare un numero maggiore di calorie e quindi accelerando il metabolismo.

Per quel che riguarda il pomodoro, uno degli alimenti principe delle nostre tavole e della dieta mediterranea, ricordiamo che esso è ricco di potassio, che mineralizza e reidrata il nostro corpo e aiuta ad eliminare tossine e liquidi in eccesso, favorendo la lotta contro la cellulite. Inoltre, grazie alla vitamina C contrasta l’invecchiamento della pelle e favorisce la produzione di collagene. Infine, è un naturale rimedio contro i segni del tempo e le rughe.

 

Centrifugato di fragole ed ananas

  • 10/15 fragole
  • 3/4 fette di ananas

imagesState cercando un metodo per potenziare gli effetti ipocalorici della vostra dieta dimagrante? Allora questo è proprio il centrifugato migliore per il vostro caso.

Il 90% della fragola è costituito da acqua, il che vi aiuterà a drenare i liquidi, diminuendo l’effetto della ritenzione idrica e quindi agendo direttamente sulla cellulite.

Il potassio è un’altra sostanza contenuta all’interno delle fragole che ci aiuta a combattere la ritenzione idrica. Inoltre, all’interno di questa frutta si trovano anche moltissimi enzimi che aiutano ad attivare il metabolismo per bruciare un maggiore quantitativo di grassi ed infine, ha un ottimo potere saziante.

L’ananas è famosa soprattutto per il suo fondamentale principio attivo: la bromelina, che aiuta nella lotta contro il peso in eccesso. La bromelina altro non è che un enzima attivo che ha una potente azione diuretica sul nostro organismo e ci aiuta a tenere sotto controllo la ritenzione idrica e anche a combattere la cellulite. Infine, sempre la bromelina, accelera il metabolismo aiutandoci a bruciare un maggior numero di grassi.

 

Centrifugato alla mela

  • 3 Mele rosse
  • 1 Pompelmo

La mela, come detto anche in una precedente ricetta è un’ottima fonte di vitamine, minerali e fibre. Ha un efficace effetto diuretico sul nostro organismo e ci aiuta ad eliminare tossine e liquidi in eccesso.Per index1quanto riguarda il pompelmo, invece, si tratta un famoso agrume, presente molto nel Sud Italia che presenta un alto contenuto di potassio. Questo è efficace per combattere la ritenzione idrica e quindi la tanto odiata cellulite. Grazie all’azione della Fenilalanina, riduce l’assorbimento del cibo e mantiene attivo il nostro metabolismo, aiutando l’organismo a bruciare una maggiore quantità di zucchero e favorendo il senso di sazietà.

 

Il succo verde

  • 1 gambo di sedano
  • mezza tazza di prezzemolo
  • 7 foglie di spinaci
  • una mela con la buccia
  • il succo di un intero limone
  • mezzo cetriolo (senza buccia)

Con questo centrifugato brucia grassi e depurativo avrete un importante apporto di vitamine, in particolare C e B6, acido folico che protegge anche il sistema cardiovascolare e le capacità intellettive, acidi grassi Omega 3 e fibra, che aiuta il transito intestinale.

E’ il limone la componente depurativa dell’organismo per questo centrifugato: il suo indice di acidità riesce ad alcalinizzare il corpo, facilitare le funzioni gastrointestinali e quelle renali, depurando anche le scorie del fegato (bile), per una migliore digestione.

Spero di essere stata d’aiuto con queste ricette di centrifugati dimagrante e vi ricordo che per dimagrire in modo corretto, bisogna adottare uno stile di vita sano che dovra fare parte per sempre della vostra vita, cioè, alimentazione bilanciata, un pò di esercizio fisico e la giusta integrazione in modo da ottenere risultati ottimale nel vostro programma dimagrante. Se volete sapere come ho perso quasi 14 Kg con un programma fantastico e naturale vi invito a conoscere la mia Fan Page su Facebook cliccando qui e sarò più che felice di aiutarvi nel raggiungimento del vostro obiettivo. A presto!!!

Ana

 

Frullato Energizzante di Banana e Kiwi

Un modo per iniziare la mattina carichi di energia!

kivi_banan
Secondo uno studio, la banana sarebbe particolarmente indicata per le persone che soffrono di depressione. Questo è dovuto ad una particolare sostanza in essa contenuta, il triptofano, che l’organismo trasforma in serotonina, migliorando l’umore e l’equilibrio nervoso. Ciò è dovuto anche al gran numero di vitamine del gruppo B, che hanno un potere calmante. Uno studio avviato presso l’Istituto di Psicologia in Austria, ha dimostrato (in controtendenza con il parere di molti dietologi) quanto la banana incida positivamente su chi è sovrappeso o anche chi è stressato dal lavoro.

Il kiwi possiede un contenuto molto alto di vitamina C, superiore addirittura al limone, all’arancia e al peperone. Ma non solo: è ricco anche di potassio e vitamina E, Rame, ferro e vitamina C, che combinate insieme, conferiscono al kiwi caratteristiche antisettiche e antianemiche. Notevole in esso è anche la presenza di minerali e proprio questa particolarità rimineralizzante, è in grado di regolare la funzionalità cardiaca e la pressione arteriosa. Possiede anche un’azione rinfrescante, dissetante e diuretica, potenzia le difese immunitarie e protegge la parete vascolare.

Ingredienti
1 banana
1 kiwi oppure 1 mela
150 millilitri latte oppure latte di soia o acqua
cannella 1 cucchiaino opzionale
zucchero di canna 1 cucchiaino opzionale
Preparazione
Per preparare un ottimo frullato si può usare un comune frullatore a immersione tipo minipimer oppure un classico frullatore.
Lavate accuratamente i frutti e sbucciateli privandoli della parte non edibile, poi tagliate a fette, aggiungete il latte (o il latte di soia) oppure dell’acqua e procedete.
Nel caso si utlizzi un frullatore a immersione, fate in modo che il movimento su e giù incameri aria così da rendere spumoso il vostro frullato!

Quando si ottiene la giusta consistenza, aggiungere a piacimento cannella oppure zucchero.

Riso agli asparagi con erbe aromatiche

 

2005_07_24_RisottoRes

Oggi ho voluto provare questa ricetta che mi sembrava davvero appetitosa e devo dire che non mi ha deluso per nulla.

Ho fatto qualche piccola modifica, non ho voluto solo lesare gli asparaggi ma li ho soffritti  con sedano carote e cipolla e pocchissimo olio EVO per dare un pò piu di gusto.

L’abbinamento tra riso e asparagi è ideale contro la ritenzione, utile per dimagrire e rispettoso delle combinazioni alimentari che devono essere seguite quando si vuole dimagrire o semplicemente per far si che la digestione avenga nel migliori dei modi e non provochi ne gonfiozemolori o fermentazioni permettendo quindi che l’organismo possa trarre beneficio e assimilare tutti i nutrienti necessari per il suo perfetto funzionamento!

Il nostro piatto di oggi ha un basso apporto di calorie e in più la verdura stimola la diuresi e le sue fibre aiutano l’intestino. Ecco la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso integrale

400gr di asparagi

Olio EVO

Origano o erbe cipolina (io ho usato il prezzemolo)

Preparazione: Pulisci gli asparagi togliendo la parte dura del gambo e poi lessali in acqua bollente per 10 minuti. Taglia le punte e mettile da parte, poi frulla i gambi, fino a ottenere una morbida cremina di asparagi. Nel frattempo fai cuocere il riso in acqua salata e scolalo al dente in una padella ampia. Versa sul riso la crema di asparagi, fai amalgamare e poi unisci anche le punte dei gambi messe da parte.

Fai mantecare pe un paio di minuti aggiungendo poco olio EVO versato a filo. Servi il riso ben caldo, dopo averlo aromatizzato con origano, erba cipollina o altre erbe aromatiche.

Fatemi sapere se l’avete provata. Io l’ho fatta ed è davvero gustosissima!

Frullato Antiossidante di Mela e Zenzero

frullato-antiossidante-zenzero-mela-300x336

Il frullato può rivelarsi un prezioso alleato per la salute. Utile a consumare più frutta e verdura, può essere realizzato con qualsiasi alimento vegetale, che gli dona delle precise proprietà. Questo frullato antiossidante, diuretico protegge l’organismo e ha spiccate proprietà anticancro.

Tra gli ingredienti principali, lo zenzero e la mela.

Lo zenzero è un rizoma che conosciamo molto bene. Tradizionalmente adoperato nella medicina e cucina orientale, negli ultimi anni ha trovato un ampio impiego anche qui in Italia.

Le sue proprietà sono sensazionali: è un ottimo antiossidante, è un tonico generale ed è considerato un antidolorifico naturale, con effetti simili a quelli di aspirina e ibuprofene, ma senza i loro effetti collaterali.

Il secondo ingrediente del nostro frullato antiossidante è la mela che secondo uno studio tedesco pubblicato sulla rivista Molecular Nutrition & Food Research, ha dimostrato come il frullato di mele possa aumentare la biodisponibilità dei polifenoli nel colon, con una conseguente azione di protezione da malattie croniche e cancro.

Il frullato, spiegano i ricercatori, garantisce prestazioni di gran lunga superiori a quelle dei semplici succhi.

Da tempo, ormai, si considera la mela come alimento anticancerogeno per eccellenza, utile per la salute generale dell’organismo. Al suo interno, sono presenti diverse sostanze benefiche per la salute: minerali, vitamine, polifenoli ecc. Questi ultimi sono già noti per i loro effetti antinfiammatori e antiossidanti. È palese, quindi, la loro utilità nella lotta contro il cancro.

Ma vediamo subito come realizzare il nostro frullato antiossidante.Gli ingredienti che vi servono sono:

1 carota;
1 mela:
15 grammi di zenzero fresco;
1 cucchiaio di succo di limone.
Frullate tutto insieme e bevete come spuntino, accompagnato da un po’ di frutta secca. È un ottimo antiossidante, diuretico e che stimola il metabolismo.

Couscous Estivo con Zucchine e Pomodorini

Per 2 piatti abbondanti:
3 zucchine medie
4 pomodori da insalata
140gr di couscous
una manciata di foglie di basilico
aceto balsamico
sale, pepe, olio evo, aglio

couscous

Lavate e grattugiate una zucchina, conditela con sale, olio e aceto e mettetela da parte a marinare. Potete anche scegliere di marinarla con il limone, invece che con l’aceto.
Quindi lavate e tagliate a cubetti i pomodori all’insalata, conditeli con sale e olio, ed aggiungete le foglie di basilico, lavate e spezzettate con le mani.
Lavate e tagliate a cubetti le altre due zucchine, stufatele con poco olio ed uno spicchio d’aglio schiacciato (che poi toglierete), per 15-20 minuti. Se volete una ricetta ancora più light, grattugiate tutte le zucchine e marinatele.
Cuocete il cous cous in base alle indicazioni riportate sulla confezione e conditelo: buon appetito!

Tisana Dimagrante con Zenzero,The Verde e Chiodi di Garofano.

tisana-bruciagrassiI benefici dello zenzero sono chiari a molti: questa preziosa spezia aiuta a dimagrire, mettendo in moto il metabolismo, è un potente antidolorifico senza gli effetti collateralli dei medicinali tradizionali, è anche un ottimo antivirale.

Lo zenzero può essere adoperato da solo, ricavandone una buona tisana, dal sapore forte e leggermente piccante, o unito a un altro prezioso alleato naturale per la nostra salute: il the verde.

Il the verde è una bevanda che negli ultimi anni si è diffusa molto, anche in Occidente. Questo grazie alle sue preziose proprietà antiossidanti e depurative. Non solo: aiuta a controllare la glicemia, a prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, supporta le attività del cervello, stimola il sistema immunitario.

Perché allora non pensare di unire i benefici di questi due ingredienti in una sola tisana con potere drenante, energetico e depurativo?

Potreste decidere di consumare questa bevanda a base di zenzero e the verde, durante la pausa al mattino o al pomeriggio.